La cioccolata di Don Pino Puglisi tra i sapori della bottega

cioccolato.jpgCristina, responsabile del settore bomboniere della Bottega del Commercio Equo di Formigine, ci spiega che la cioccolata è prodotta dal laboratorio artigianale “Don Giuseppe Puglisi” ed è l’unica cioccolata equa e solidale che utilizza gli ingredienti originari secondo l’antica ricetta.

La cioccolata Modicana (subisce una particolare lavorazione a freddo) è realizzata con ingredienti provenienti da cooperative di tutto il mondo. La pasta amara proviene dall’Equador, le spezie dallo Sri Lanka e lo zucchero di Canna dalla Costa Rica.

In bottega potrete trovare diverse essenze di cioccolato: alla cannella, alla vaniglia, al peperoncino, tè al bergamotto, caffè, carrubo. Cristina sottolinea anche il fatto che non sono presenti conservanti, lecitine o emulsionanti vari che invece si trovano in altri tipi di tavolette. casa_don_puglisi.jpg
Anche Leonardo Sciascia parlava del cioccolato di Modica definendolo “d’inarrivabile sapore, sicchè a chi lo gusta sembra di essere arrivato all’arche tipo, all’assoluto, e che il cioccolato altrove prodotto — sia pure il più celebrato — ne sia l’adulterazione, la corruzione…”.

Il laboratorio, spiega Cristina, vuol’essere un segno di educazione al lavoro dignitoso, esso è infatti destinato ad aiutare il reinserimento e l’autonomia delle mamme accolte nella casa Don Puglisi insieme ai loro figli. Ci sentiamo vicine a queste donne perchè anche noi abbiamo un progetto d’’inserimento sociale con i servizi sociali del comune di Formigine.

Cristina per una miglior degustazione consiglia di mangiar la cioccolata a piccoli pezzi, tipo cioccolatino, sciolta senza masticare. In inverno invece è consigliabile sciogliere in una tazza di acqua bollente uno spicchio di tavoletta: ed ecco fatta una cioccolata in tazza secondo antica tradizione…

Provare per credere!

La cioccolata di Don Pino Puglisi tra i sapori della bottegaultima modifica: 2010-06-30T08:19:00+02:00da coopvagamondi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento