2 parole

Nota tecnica

Siccome forse lo diamo per scontato, ma per chi non ci conosce direttamente non è così, precisiamo che:
questo piccolo grande blog è gestito e curato da un gruppo di volontarie dell’ Associazione “Cose dell’Altro Mondo” di Formigine – Mo –
L’Associazione si occupa di tante iniziative (meglio spiegate anche nel nostro sito www.vagamondi.net), legate dal “filo rosso” del commercio equo e dei progetti di solidarietà.
Tra queste, le più recenti da un punto di vista temporale, la cena per la raccolta fondi per il mantenimento di una scuola per bambini sordomuti in Sri Lanka (di cui foto e ricette taggate di recente) e l’apertura dal 6 Dicembre al 6 Gennaio 2010, di una bottega (messa a disposizione dal Comune) di giochi usati. Questi sono stati donati dalle famiglie, sistemati e puliti e poi venduti sempre come per i progetti sia in Sri Lanka che in Brasile.

Insomma, tante belle idee e iniziative che però , senza il grande dono dei volontari, non si riuscirebbero a realizzare. Così approfittiamo di questo spazio per dire loro il nostro grazie.

Prendendo le parole di don Tonino Bello (rif. www.lameridiana.it)

“Ci vuole audacia.
La Vita che state vivendo vivetela in modo denso. Poichè non tornerà più. E non abbiate paura di entusiasmarvi per le cose.
Molti hanno paura di esporsi. Per non correre il rischio di subire il contraccolpo di questa disunione tra i sogni di oggi e la realtà di domani,
preferiscono non sognare.
Non abbiate paura di entusiasmarvi.
C’è tantissima gente che mangia il pane bagnato col sudore della fronte dei sognatori.
Ci sono tanti sognatori.
Meno male che c’è questa dimensione del sogno nella vita: sporgenze utopiche a cui attaccarci. Meno male che ci sono dei pazzi da slegare, da mettere in circolazione perchè vadano a parlare di grandi utopie.
Quello che è pericoloso, è che le grandi utopie si raffreddino nel cuore dei giovani.
Io vi voglio augurare che non abbiate a perdere la dimensione della quotidianità e del sogno.
Scavate sotto il vostro lettuccio e troverete il tesoro.
Non siate inutili, siate irripetibili.”

Questo era un discorso rivolto soprattutto ai giovani, ma chi è volontario, qualsiasi età anagrafica abbia,

è per forza di cose un grande giovane..

2 paroleultima modifica: 2009-12-06T00:10:00+01:00da coopvagamondi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento