Marmellata all’albicocca di Nonna Agnese

01.jpg

Ingredienti:

– Albicocche acquistate a km 0 da un produttore locale

– Zucchero di canna integrale qualità Mascobado (www.liberomondo.org)

02.jpg

– Lavare bene le albicocche e snocciolarle. Tagliare a metà le più mature e a pezzi più piccoli quelle più sode.
– Pesare la frutta e considerare 250gr di zucchero ogni chilo di albicocche. Aggiungere lo zucchero pesato in proporzione, mescolare e amalgamare bene il tutto.

– Lasciare riposare un po’, in modo tale che lo zucchero cominci a sciogliersi (si può anche preparare il tutto alla sera e cuocere al mattino o viceversa)

03.jpg

– Mettere il composto ottenuto in una padella e cuocere a fuoco lento, così da far formare un po’ di liquido, ma fare attenzione che non si bruci. Di tanto in tanto, mescolare.

– Far bollire per 10 minuti circa.

– Passare il tutto ancora caldo nel passaverdura, velocemente, in modo tale che lo zucchero non indurisca troppo.

04.jpg

– Rimettere la “passata di albicocche” sul fuoco per altri 10 minuti circa: così facendo si compatterà ed evaporerà acqua.

05.jpg

– Invasare.

– Appena il barattolo di vetro risulterà pieno, chiudere bene con il coperchio e mettere i vasi capovolti. Questa operazione consente di creare il “sottovuoto” per la conservazione.

06.jpg

– Tenere questa posizione fino a quando non si è raffreddato il vaso.

– Gustare comodamente la marmellata su panini o gallette o in crostata, oppure decorare ed etichettare il vaso e regalare, magari a Natale, quando ormai il colore e il profumo delle albicocche sarà già un caro ricordo estivo.

 

Marmellata all’albicocca di Nonna Agneseultima modifica: 2009-07-16T00:03:00+02:00da coopvagamondi
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Marmellata all’albicocca di Nonna Agnese

Lascia un commento